Ricetta fagioli all’uccelletto: quella segreta di capounto

Ricette
Contorni
7 Settembre 2020

Ingredienti ricetta fagioli all'uccelletto

  • 250g di Fagioli Cannellini secchi
  • 50g di Pancetta o Grasso di maiale
  • 3/4 cucchiai di succo di Pomodoro
  • ½ spicchio d’Aglio
  • 3/4 foglie di Salvia
  • Sale e Pepe quante vi ce ne garba

Tempo di preparazione

1 ora e 20 circa

Difficoltà

Anche per oggi vi si vuole bene via, non è difficile cucinare i fagioli all’uccelletto, ma bisogna stare attenti perché non venga fuori tutta quella “sbroscia” di roba che si vede a giro.

Porzioni totali

4 persone

Fagioli all'uccelletto, da dove nascono

Se li mangio all’uccellettoo ohh ohh…

I mitici Fagioli all’Uccelletto: uno dei piatti più amati della tradizione contadina toscana.

Partirei dicendo che gli uccellini, purtroppo o per fortuna, per questa volta restano sugli alberi. Ebbene si, perché il nome, come diceva nonna Argìa, deriva dal fatto che dopo la caccia, anche gli uccellini si cucinavano con salvia e aglio. Uccelli e fagioli prendevano quindi lo stesso profumo.

Ovviamente, come impone la vera cultura toscana, qualsiasi cosa dev’essere oggetto di scherzi o prese in giro. In questo caso, tanti amavano chiamarli Fagioli all’Uccelletto scappato, sottolineando il fatto che “d’uccelletti, un ce n’era proprio punti”.

Decine d’anni fa i fagioli all’uccelletto erano solamente un contorno bello sostanzioso, oggi invece si mangia anche come piatto unico con un pò di pane arrostito. Unico avvertimento:

…Se li mangio all’uccellettoo ohh ohh, vo di corsa a i’ gabinettoo ohh ohh

Procedimento ricetta fagioli all'uccelletto

  • Riempiamo abbondantemente una pentola d’acqua e cominciamo a lessare i fagioli, cercando però di non farli cuocere troppo.
  • Nel frattempo tagliamo l’aglio a fette sottili e battiamo la pancetta. Dopodiché li mettiamo in un tegame con dell’olio abbondante.  
  • Dopo aver fatto rosolare aglio e pancetta, nello stesso tegame aggiungiamo anche il succo di pomodoro, i fagioli lessati, sale, pepe e salvia.
  • Copriamo il tegame e lasciamo cuocere il tutto a fuoco molto lento per 30 minuti, razzolando ogni tanto per evitare che i fagioli s’attacchino.
  • Ora mangia invece di sta’ qui! E ricordati il pane per fare la scarpetta.

Come e quando servirli?

I fagioli all’uccelletto sono boni come antipasto, contorno o secondo.

Mitici in accompagnamento alla carne alla griglia (o ciccia alla brace come si dice noi), oppure insieme alla cacciagione: con cinghiale o capriolo in umido sono spettacolari.

I più famosi sono quelli cotti con le salsicce per preparare salsiccia e fagioli. Ovviamente in quel caso è proprio la salsiccia che rappresenta il grasso indicato nella ricetta che vi abbiamo proposto.

Essendo un piatto abbastanza corposo, è consigliato accompagnarli con un bel vino rosso toscano.

Conclusione

Per pranzi e cene in famiglia, in casa nostra i fagioli all’uccelletto non sono mai mancati.

Per questo ci è toccato condividere la ricetta che abbiamo tenuto nascosto per tutti questi anni!

Se vuoi scoprire altre ricette e curiosità sulla cucina toscana scopri il nostro blog (questo il link)!

Condivi su

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email